Organizzare una festa in sei punti

organizzare una festa

Organizzare una festa: sei punti da seguire

 

Scegli il posto dove e la data

La prima cosa da fare quando si vuole organizzare una festa è scegliere la data ed il luogo nel quale farla.

Nello scegliere il luogo devono essere prese in considerazione diverse variabili, come ad esempio il numero di persone che si devono invitare o lo stile che si vuole dare alla festa.

Ad esempio se vuoi invitare molte persone, probabilmente il tuo appartamento non è il luogo ideale dove organizzare un evento ma è meglio scegliere una location che possa ospitare più persone e dove non c’è il rischio che i tuoi preziosi vasi di cristallo si frantumino.

Mentre invece se vuoi organizzare un evento più intimo, il salotto di casa tua potrebbe essere la location ideale, ovviamente devi assicurarti che sia abbastanza ampio da ospitare tutte le persone che vuoi invitare, senza costringerle al soffocamento per mancanza di spazio ed aria.

É importante decidere la location con molto anticipo in quanto in questo modo non si rischia che sia stata già prenotata, inoltre sarebbe opportuno dare, ai propri invitati, un preavviso minimo di dieci giorni.

Quando devi scegliere la data devi prendere in considerazione le esigenze delle persone che vorrai invitare, ad esempio se i tuoi amici sono tutti lavoratori, sarebbe opportuno spostare il party nel week-end in modo che possano tutti possano prendere in considerazione di partecipare all’evento senza avere grossi impedimenti.

 

Fissa un budget

Se decidi di organizzare una festa, spetterà a te affrontare la maggior parte dei costi, quindi è importante decidere prima quanto spendere e rispettare il budget.

Se vuoi spendere il meno possibile puoi usare delle decorazioni che hai già in casa, oppure puoi chiedere ai tuoi amici se hanno nel loro garage addobbi e decorazioni di feste passate e magari puoi riadattarle, con qualche modifica, al party che stai organizzando.

Inoltre se la festa è molto informale, potresti chiedere ai tuoi amici di portare ciascuno del cibo o delle domande, in questo caso il costo del cibo sarebbe diviso tra più persone; ovviamente non puoi fare una cosa del genere per organizzare il party del tuo compleanno o per una festa in tuo onore!

 

Chi sono gli invitati?

Quando scegli di organizzare una festa devi prendere in considerazione anche i gusti e le esigenze dei tuoi invitati, ad esempio se vuoi invitare delle persone che amano rilassarsi e chiacchierare davanti ad un rosé non puoi certo proporgli un party in un locale dove si balla musica latina, in quanto rischi che non si presentino proprio alla feste oppure, che vengano per farti piacere, ma che si annoiano a morte.

É anche molto importante invitare dei gruppi di persone che abbiamo degli interessi comuni tra loro e che possano comunicare e parlare, non ha senso invitare tutte le persone che conosci se poi queste non hanno alcuna affinità tra loro o magari hanno anche opinioni fortemente diverse, nel migliore dei casi la festa sarà di una noia mortale nel peggiore potrebbe degenerare in conflitti e discussioni.

 

Scegli un tema e l’atmosfera da dare all’ambiente

Scegliere il tema o l’atmosfera che si vuole dare al proprio party è fondamentale per assicurarsi la sua riuscita. Se organizzi un evento per qualcuno, allora è importante scegliere qualcosa che piaccia all’ospite d’onore se no scegli un atmosfera che può attirare tutti i tuoi invitati.

Nello scegliere un tema però tieni in mente i seguenti fattori

  • Non scegliere un tema legato all’abbigliamento o per il quale i tuoi ospiti dovrebbero spendere una fortuna, ad esempio non organizzare un evento del tipo “ Festa In stile Elisabettiano”, dubito che i tuoi amici comprerebbero un vestito che possono mettere una sola volta e che costa un patrimonio!
  • Scegli un tema accessibile, ad esempio “festa in bianco”, quasi tutti abbiamo qualcosa di bianco nell’armadio e di conseguenza il tema è abbastanza accessibile e non comporta costi eccessivi.

organizzare una festa

Cosa si mangia?

Ovviamente in una festa che si rispetti il cibo e le bevande non devono mancare.

Per rendere la festa un successo l’ideale è preparare dei cibi che piacciono più o meno a tutti, quindi le patatine, pizzette, crocchette etc non dovrebbero mai mancare.

Se decidi di organizzare una festa di classe il cibo può e deve anche essere più sofisticato, assicurati però di conoscere le preferenze alimentari dei tuoi ospiti o anche eventuali intolleranze ed allergie, non vuoi mica rischiare di servire ad un vegano un bel arrosto di pollo o di vedere il tuo amico intollerante al glutine in un angolo perchè non trova nulla che sia commestibile.

 

Smile, please!

Quando organizzi una festa ricordati di scattare delle foto, infatti è molto divertente rivedere le foto e ricordare i momenti più belli a distanza di tempo, oppure se hai un budget abbastanza alto paga qualcuno che faccia delle foto professionali tra i tuoi ospiti.

Be the first to comment

Leave a Reply